CHI SIAMO

Il Movimento politico dei Moderati nasce nel 2005 in Piemonte, è da sempre alleato del centro sinistra, non ha finalità di lucro ed è aperto a tutti coloro che desiderino promuovere un comune e solidale impegno per la società e che condividano i principi del Movimento.
Il patrimonio ideale e politico dei Moderati si fonda su un sistema di valori che mette al centro la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.
I Moderati si impegnano quotidianamente per riportare le istituzioni al fianco del cittadino.
Anche per questo motivo, il Movimento dei Moderati ha scelto un’organizzazione semplice e snella e non prevede alcun tesseramento, ma solo adesioni.

I Moderati basano la propria attività esclusivamente sull’impegno volontario dei membri del movimento e hanno espressamente rinunciato al finanziamento pubblico dei partiti, con formale dichiarazione di rinuncia fatta il 17/07/2013 presso la Presidenza della Camera dei Deputati a Roma

Le uniche fonti di finanziamento sono dunque rappresentate dai contributi volontari di chi desidera sostenere le attività del Movimento.

Gli eletti nelle fila dei Moderati sono 162, nei più svariati organismi istituzionali del territorio piemontese, comprese la Regione Piemonte, la neonata Città Metropolitana torinese e la Città di Torino.

RINUNCIA CONTRIBUTI POLITICI

GLI ORGANI

il Congresso
il Consiglio direttivo
il Segretario
il Presidente e il Collegio dei Probiviri

Il Segretario è l’on. Giacomo Portas

il Presidente è Giuliano Manolino

TOP